3 Episodio | Amuleti Spy Jewels Story

03 episodio

 

"...Carichi la Pistola Naes, una Smith & Wesson che colpisca a distanza ravvicinata e con precisione, senza fare rumore, e pensi… 

Hai fatto bene ad affidare il compito più difficile a Dana? Sarà in grado di portarlo a termine senza mandare a monte il piano e senza danneggiare sé stessa?

Ania non era d’accordo e le sue obiezioni, l’altra sera a cena – devi ammetterlo – erano inconfutabili.

Sara è stata più possibilista e ti ha fornito il supporto in cui speravi per non dover ritrattare l’organizzazione del piano così come l'avevi concepita. Fidarti o meno di Dana? in nome di quell’amicizia nata per caso a Parigi quando la donna di oggi, allora una giovane e ingenua ragazza – dimostrando tempismo e sangue freddo, lei che non era una professionista - ti ha salvato la vita e tu sei diventata per lei una guida, un oracolo da consultare per ascoltare, delle volte, verità necessarie ancorchè scomode.

Da quel debito di riconoscenza è nato un sentimento sincero anche da parte tua, che ti ha sempre spinto a proteggerla Dana.. Lei così delicata e sognatrice… più giovane di te, per età, solo di qualche anno, ma ancora estremamente fiduciosa nel prossimo, senza riserve; ti sei sentita subito in dovere di guardarle le spalle, di farle da corazza con il tuo ironico sguardo indagatore su cose e persone, frutto del disincanto con cui hai imparato a vivere e a convivere.

Disincanto. Per avere amato un uomo che ti ha usata e poi ingannata, nei cui sentimenti e nelle cui promesse avevi confidato ciecamente come qualunque donna innamorata.

Disincanto. Per la delusione di un padre che ha dilapidato il patrimonio di famiglia, lasciandoti sola a badare a te stessa e a lui.

Disincanto. Per l’opportunismo che hai visto negli occhi di chi eseguiva i tuoi ordini, ai tempi in cui occupavi una posizione di potere invidiabile, salvo poi voltarti le spalle nel momento del bisogno.

Disincanto per quella che sei stata. Disincanto per quella che sei diventata.

Ti rigiri la pistola tra le mani e scacci via i presentimenti che affiorano...

Dana e Vincent.. un amore romantico in una Parigi che trasudava eccessi di ogni tipo, una favola a lieto fine in cui non avevi creduto fin dal principio. Perché quelli come Vincent si annoiano presto e passano al capitolo successivo con una disinvoltura assoluta.

Vincent e Dana.. certo un amore interrotto dalla stessa Dana in un passato ormai remoto, ma non necessariamente da lei dimenticato.

E allora tiri su una boccata di fumo amarognolo che ti arriva pungente quasi fino al cervello e archivi con te stessa la pratica: Sarà Dana a fare la parte più complicata.

Ti ha chiesto di darle questa possibilità, per dimostrare a sé stessa che è cresciuta, che è oggi la donna forte che tutti vedono in lei.

E - lo voglia il cielo che sia così – tu questa possibilità stavolta gliela darai...costi quel che costi... Continua

GIOIELLI SENTIERI PREZIOSI F/W 2015-2016. Collier in monete antiche, quarzi e giada Sentieri Preziosi design con la realizzazione di Ciro Ottiero Gioielli
Protagonista: Serena Giglio
PHP: Marco D'Antonio
Location: Villa Signorini Ercolano - Events & Hotel.
Tutti i diritti riservati

Next Arrow.svg

watch video

NOTA! I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'.

Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.