Gioielli Sentieri Preziosi

Ispirata dall'idea dell'esclusività e dell'unicità, la collezione Sentieri Preziosi nasce, nel 2006, dal talento creativo di una giovane designer, Serena Giglio, che - unendo l'amore per la gioielleria classica e il gusto per le contaminazioni etniche e orientaleggianti - ha saputo dato vita attraverso la sua matita, un pò per gioco e un pò per passione, ad una serie di oggetti estetici innovativi, caratterizzati dalla fusione tra materiali preziosi, quali l'oro, il platino, l'argento, le perle, le tanzaniti, le tormaline ed elementi organici quali conchiglie, pietre laviche ovvero oggetti antichi come monete,oggetti in osso, ceramiche etniche.
Nulla è lasciato al caso, in un mix tra il retrò e l'innovazione, dove il passato di oggetti di comune vezzo (quali pizzi, merletti, ceramiche dipinte, sete) incontra il futuro (con materiali come il bronzo nobilitato, il titanio, le moissaniti e le diopsidi, valide alternative ai diamanti e agli smeraldi).
Il contrasto tra questi elementi e - insieme- l'armonia dei colori e delle forme rendono i gioielli della linea Sentieri Preziosi delle piccole opere d'arte, in esemplari unici, modellate sull'identità e la fisionomia di colei che vorrà indossarle.
La maggior parte dei gioielli risulta trasformabile e/o modificabile attraverso l'utilizzo di ganci apro-chiudo, clichè sapientemente posizionati, piccole maglie, chiusure e catene. Cosi che le lunghe chanel diventano cinture, i pendenti possono essere rimossi ed abbinati a più collane, gli orecchini diventano a loro volta pendenti ed i bracciali si convertono in eleganti catene.
Un solo gioiello permette, quindi, di avere diverse mise, per consentire ad una donna sempre in movimento e spesso anche in viaggio (per lavoro o per piacere) di sentirsi sempre originale e "curata" in ogni occasione, senza doversi necessariamente dotare di più gioielli diversi.
Si delinea così lo stile della Sentieri Preziosi, quello stile unico, definito da critici del gioiello come "Dinamico-Vintage", delineato e scevro da qualunque imitazione, ma soprattutto riconoscibile senza la necessaria apposizione di un logo.
Uno stile tutto italiano ed artigianale - poichè tutti gli oggetti sono realizzati da Maestri artigiani Partenopei - inconfondibile e certamente "diverso" dagli altri, fedele al motto della sua creatrice: Rinunciare alla diversità è sempre un errore!

watch video

NOTA! I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'.

Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.