Collezione Burlesque

Fotografo: Marco D'Antonio | email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Caffe Burlesque SP S/S 2012

E’ ispirata alla rivisitazione francese del New Burlesque di matrice statunitense la nuova collezione Sentieri Preziosi S/S 2012, dal titolo, appunto, “Caffè Burlesque” e gioca con i temi della seduzione e della femminilità.
Così come il Burlesque vede i suoi albori, verso gli inizi dell’Ottocento, nella Francia del Vaudeville e nell’Inghilterra Vittoriana per prendersi gioco e burlarsi del mondo, delle abitudini e dei passatempi della classe aristocratica e dei ricchi industriali, al fine di divertire i meno abbienti, così i gioielli della Maison si fanno beffa delle sole pietre preziose e delle lavorazioni sofisticate dei monili  dai prezzi inaccessibili per abbracciare, invece, gli smalti “meno pretenziosi”, le perle più irregolari, le spille da balia che chiudono i corsetti della ballerine, le foglie delle piante bagnate in oro e utilizzate anch’esse come pendenti e ancora il pizzo, sui colli, sui polsi, sulle pochette, a ricordare i bustier, i reggicalze, le mascherine usate nelle taverne dalle donne di scena per rendersi più inaccessibili agli sguardi maschili e sollecitarne la curiosità.
Un’arte iniziata dalle donne delle classi povere, il Burlesque, ma non per questo meno sensuali, anzi, proprio perché prive di modelli di riferimento e caratterizzate da corpi formosi e lontani dai canoni classici della moda, assolutamente incomparabili in quanto a carisma e personalità. Donne sorridenti  e ammaliatrici anche con poco: una  piuma tra i capelli, un fiore rosso sul corsetto, una lunga collana di perle, una sciarpa di pizzo e frange.
E così anche Sentieri Preziosi presenta una collezione giocata sul gusto fantasioso e retrò di queste inaccessibili muse con orecchini a forma di sgargianti orchidee, camelie in fiore come spille da giacca o da corsetto, nappine di seta sotto le collane composte di colorati fili di raso, ballerine con tutù in pizzo e zaffiri che si confondono tra i capelli, eleganti farfalle con le ali dispiegate che fanno capolino nelle audaci scollature, lunghissimi orecchini con agate screziate nei colori più disparati. Si, perché sono proprio i colori a fare da padroni e ad imporsi senza alcun timore nella collezione primavera estate della Sentieri Preziosi, anche con accoppiamenti insoliti e persino audaci: giallo e fuxia, arancio e rosso, viola e azzurro, rosa e nero e ancora tanto verde, verde mela, verde bosco, verde acqua, verde petrolio, il colore della stagione calda prossima a venire.
Il tutto sulla falsariga dell’ironia, della giocosità e del mistero, caratteristiche che tutte le donne possono utilizzare e anzi, forse, debbono possedere per essere riconosciute come uniche. Chi è veramente la donna con le farfalle di smalto tra i capelli? E quella con il fiore rosso di pizzo sul corsetto? Sotto il velo del mistero la seduzione prende forma!

watch video

NOTA! I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'.

Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.